Le nostre preparazioni

TORRONCINI DI CIOCCOLATO FONDENTE, RISO SOFFIATO E TEA VERDE

    Ingredienti
  • per i torroncini:
  • 110 g latte di mandorla integrale al naturale
  • 200 g cioccolato fondente al 70%
  • 40 g prugne secche
  • 20 g riso soffiato
  • scorza di arancia tritata finemente
  • polvere di tea verde giapponese

  • per la salsa di cachi:
  • 1 caco maturo
  • 20 g confettura di arance amare
  • scorza di limone tritata finemente
  • succo di limone

La nuova pasticceria dovrà essere un po' meno dolce e non per questo meno creativa. La nostra proposta si muove su molte consistenze diverse: morbido, croccante, cremoso etc... Abbiamo cercato di unire l'estremo oriente con il mondo tropicale... un matrimonio riuscito? L'estetica del piatto ricorda una serie di sassi di fiume, dal colore smeraldo ( america latina ), con Descrizione 1) Mettere sul fuoco il latte di mandorla assieme alle prugne tritate finemente e la scorza di arancia. Quando bolle versare il latte sul cioccolato tagliato a pezzetti. Girare con una frusta di metallo in modo da ottenere una crema liscia e priva di grumi. Dividere la ganache in due parti uguali; aggiungere il riso soffiato a metà del composto al cioccolato e trasferire le due masse sul fondo di due teglie di metallo. Far raffreddare bene in frigo per diverse ore. 2) Fare con il composto di cioccolato e riso delle palline da 10 g ciascuna; rivestirle con il composto di cioccolato liscio e passarle nella polvere di tea verde; adagiarle subito sul fondo dei piatti. 3) Togliere la pelle al caco; frullare la polpa assieme alla confettura di arance, la scorza e delle gocce di succo di limone. Passare al setaccio fine e tenere da parte. 4) Servire i torroncini a temperatura ambiente con accanto un cucchiaio di salsa di cachi e arance. • come fare il latte di mandorla integrale: mettere nel cestello del cutter 100 g di mandorle con la buccia; frullare alla massima velocità per alcuni sec. Aggiungervi piano piano 1l di acqua e continuare a frullare alla massima velocità per 30 sec. Riporre in frigo in un contenitore ermetico. Il latte di mandorle crudo va consumato entro 3 gg.